Caso 278pa78







Località: Palermo; Data: 13/12/78; Ora 21:55

Da un articolo del Giornale di Sicilia del 13/12/78:
Per trentacinque minuti, ieri dalle 21:55 alle 22:30 di ieri, un UFO di notevoli dimensioni è stato visto da migliaia di persone fermo e in movimento sulla verticale della Piazza della borgata Uditore, alla periferia sud-occidentale della città. L'oggetto volante non identificato è stato chiaramente visto anche dal Questore di Palermo, dott. Epifanio, dal capo della squadra mobile, dott. Giuliano, da numerosi funzionari e agenti della Forza Pubblica che, in seguito all'avvistamento effettuato da pattuglie in normale servizio di perlustrazione, si sono portati assieme a centinaia e centinaia di automobilisti nella borgata dove il fenomeno appariva più visibile.
Nel cielo terso di nubi l'UFO è stato visto a un'altezza calcolata sui 11.000 metri. Emanava una luce intensa e aveva pressappoco la forma di un sacco delle dimensioni di metà della Luna  quando appare piena. L'UFO è stato fermo circa 20 minuti, quasi fosse a disposizione degli obiettivi dei fotografi dilettanti e di quelli dei fotografi del gabinetto di Polizia Scientifica della Questura accorsi a loro volta all'Uditore con il dirigente vice questore Wian. Poi l'oggetto ha cominciato a muoversi prima lentamente, poi sempre più veloce, sino a raggiungere una velocità calcolata sui 9000 Km/h, per assumere la forma di un sigaro. A questo punto le dimensioni dell'UFO hanno cominciato a rimpicciolire fino a quando, erano le 22:30, è scomparso nel cielo. Com'è noto, altri UFO erano stati avvistati nei giorni scorsi anche da pattuglie di Carabinieri a Petralia all'altezza del porticciolo di Sant'Erasmo, a Bagheria, a Termini Imerese.
Per la cronaca, dalla scorsa notte tutte le pattuglie di Polizia e dei Carabinieri sono state dotate di particolari  moduli su cui dovranno essere registrate tutte le caratteristiche visibili degli UFO eventualmente avvistati.

 

Powered by Aspide